MENU
Sterilizzazione - Alfabios

Tirrenia srl Sterilizzazione - Alfabios | disinfezione libri | disinfestazione da tarli | disinfezione da muffe | disinfestazione anossica

Sterilizzazione - Alfabios

Sterilizzazione - Alfabios

ABIOS® permette di prevenire i danni alle opere dovuti alla proliferazione di batteri, alcuni funghi e microorganismi in genere.
ABIOS® aspira l´aria ambiente, la sterilizza e la reinmette in atmosfera completamente inerte.
Le cause principali del deterioramento dei Beni Culturali sono infatti quelle di natura biologica: insetti, funghi, muffe e batteri producono danni enormi e irreversibili alle collezioni conservate in Musei pubblici e privati, Archivi e Biblioteche.
Gli Istituti di Conservazione, a causa del grande numero di oggetti per così dire "appetibili", sono particolarmente vulnerabili a questo tipo di pericolo. Si può affermare che non esista, in generale, un luogo di conservazione che non mostri i segni di parziali o estese infestazioni di parassiti. Purtroppo queste possono ripresentarsi più e più volte nel tempo; soprattutto a causa della grande e continua attività dei responsabili del degrado: gli insetti, i funghi, le muffe e i batteri.
Grazie ad ABIOS® gli ambienti di conservazione saranno più sani e in determinate condizioni si eliminerà completamente la presenza di batteri e microorganismi nell´aria. Questo risultato, quindi, non sarà utile solamente alle Opere d´Arte, ma i benefici saranno estesi anche alla salute dell´uomo.
L’ innovativo apparato ABIOS® (Aerosol BIological Sterilizer) è stato sviluppato attraverso una ricerca nell´ambito di un Progetto europeo, condotto tra il 2005 e il 2007, con la partecipazione dell´Università di Roma – Dipartimento di Fitopatologia, del NILU Institut (Norvegia), di Mycoteam (Norvegia), di AMOS (Belgio), del Museo Nazionale di Cracovia (Polonia).
Successivamente, ulteriori notevoli e determinanti innovazioni sono state integrate con altre più recenti attività di ricerca e sviluppo.


PRINCIPI DI FUNZIONAMENTO

ABIOS® si basa sull´applicazione di radiazioni UV a onde corte che permettono di eliminare i microrganismi (batteri, virus, spore, etc) sospesi in aria sottoforma di bio-aerosol. L´irradiazione degli UV sull’ambiente circostante viene inibita dalla particolare progettazione di ABIOS® e dallo sviluppo della sua geometria fluido dinamica.
Quando l´aria viene colpita dalla radiazione ultravioletta, parte dell´ossigeno (O2) viene trasformato in Ozono (O3) che è potenzialmente molto dannoso per l´uomo. Con ABIOS® viene infatti evitata in prima istanza la formazione di ozono attraverso l´adozione di filtri ottici opachi alla gamma delle lunghezze d´onda responsabili di generare l´ozono. È stato tuttavia rilevato che, nonostante l´utilizzo dei filtri ottici, piccole quantità di Ozono vengono comunque generate.
È stata poi l´introduzione di un particolare innovativo filtro catalizzatore a consentire l’eliminazione completa delle residue tracce di Ozono, riconvertendole in Ossigeno, e a permettere ad ABIOS® di diventare uno dei migliori prodotti sul mercato e di essere brevettato.
I risultati dei test scientifici di laboratorio hanno dimostrato che la concentrazione di ozono è diminuita a valori inferiori a quelli presenti all´interno della laboratorio prima dell´applicazione di ABIOS®!!
Proprio grazie alla funzione di eliminazione dell’ozono, ABIOS® può essere inserito senza problemi in ambienti frequentati da persone tutelando non solo le Opere d´Arte, ma anche le persone stesse che frequentano tali ambienti.
Nel lavoro di progettazione, particolare cura è stata data alla ingegneria del flusso dell’aria all’interno di ABIOS® sia per minimizzare il più possibile le cadute di pressione e la rumorosità, sia per massimizzare l´effetto catalizzatore e il tempo di esposizione dell’aria ai raggi UV.

I RISULTATI DELLA RICERCA SCIENTIFICA
La ricerca è cominciata con l´obiettivo di ottenere un mezzo di prevenzione alla diffusione di microrganismi negli ambienti di conservazione e subito si era messa in evidenza la reale pericolosità delle sostanze chimiche immesse negli ambienti di conservazione.
Si pensi a ciò che avviene quando vengono impiegate sostanze chimiche nell’aria o sulle superfici: l´impiego di questi metodi richiede l’assenza dell’uomo e comunque le sostanze sono assorbite dagli oggetti trattati e, a distanza di tempo, vengono rilasciate negli ambienti espositivi frequentati da persone.
La ricerca si era quindi concentrata su metodi che non impiegassero sostanze chimiche e la soluzione fu trovata con la progettazione di una prima apparecchiatura innovativa, l’ ABIOS®.
I risultati dei test condotti durante il Progetto hanno fornito dei dati entusiasmanti riguardo le potenzialità di prevenzione del macchinario; in particolare i risultati delle prove effettuate presso il Laboratorio di Microbiologia dell´Università di Roma La Sapienza hanno mostrato una diminuzione di attività microbica dell´aria del 99,98% in 12 ore, all´interno di una sala prove di 40 metri cubi.

I dati emersi dalle sperimentazioni hanno condotto inoltre a risultati ancora superiori rispetto alle attese; è emerso, infatti che i benefici della sterilizzazione dell´aria coinvolgevano anche tutta la gamma dei batteri e microbi nocivi per l´uomo. Questi dati affermano pertanto che ABIOS® favorisce il benessere delle persone che lavorano, che visitano o che comunque vivono negli ambienti in cui l´aria è sterilizzata dal macchinario. Va infatti sottolineato come il bio-aerosol può causare allergie, asma e malattie respiratorie.

 

CARATTERISTICHE DI ABIOS®
Sono diversi gli aspetti che caratterizzano ABIOS® e lo rendono un prodotto unico:
• La grande capacità di prevenzione contro i danni sul Patrimonio Culturale, anche in condizioni climatiche e ambientali non ideali, eliminando alla radice la presenza di agenti infettivi come muffe, funghi, batteri e ogni agente biologico veicolato dal pulviscolo sospeso in aria (particolato);
• La salvaguardia della salute umana e degli ambienti di conservazione, in quanto ABIOS® può operare a stretto contatto con le persone grazie alle sue caratteristiche tecniche.
• Il funzionamento in continuo garantisce la sterilizzazione di ambienti fino 200 metri cubi (versione standard);
• Velocità di rotazione delle ventole regolabile in funzione dell´impiego;
• Installazione facile e immediata grazie a dimensioni e peso molto ridotti;
• Ridottissimi e facili impegni di manutenzione;
• Controlli elettronici interni sulle funzionalità dell’apparato;
• Facile controllo a distanza, grazie al telecomando e ai LED di segnalazione.


 

A. Dati Tecnici

Dimensioni A = 74 cm ; B= 28 cm ; C = 11 cm ; D = 18 cm
Peso 7,4 Kg. Completo di lampade
Chassis Acciaio inossidabile
Portata flusso d’aria 100 - 300 m3 /ora
Rumorosità 20 dBA – 35 dBA
Durata lampade UV 8.000 ore
Montaggio A muro
Consumo 55 Watt
Indicatori automatici LED ON/Standby; LED regolazione portata flusso; LED esaurimento lampade; LED rottura lampade; LED pulizia filtri
Telecomando On/Off; +/- Regolazione portata flusso aria

 

 

sterilizzatore per biblioteca | sterilizzatore per archivio | conservazione documenti antichi sterilizzatore per biblioteca | sterilizzatore per archivio | conservazione documenti antichi
Sterilizzatore Alfabios

Sterilizzatore Alfabios

sterilizzatore per biblioteca | sterilizzatore per archivio | conservazione libri antichi sterilizzatore per biblioteca | sterilizzatore per archivio | conservazione libri antichi
Sterilizzatore Alfabios

Sterilizzatore Alfabios

sterilizzatore per biblioteca | sterilizzatore per archivio | conservazione libri antichi sterilizzatore per biblioteca | sterilizzatore per archivio | conservazione libri antichi
Sterilizzatore Alfabios

Sterilizzatore Alfabios